Vangelo del giorno: Mc 16,15-18 (26 gennaio 2023)

Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro:
«Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato.
Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno».

Parola del Signore

Notizie principali:

Auguri di Natale - Vescovo Claudio

Di seguito il messaggio di auguri del Vescovo Claudio per il Santo Natale

 

In questo tempo così complesso sono davvero tante le situazioni che richiamano la nostra attenzione, anche con motivo di forte preoccupazione.

Durante il tempo di Avvento ho desiderato soffermarmi su alcune: la solitudine degli anziani, il disorientamento dei giovani, le povertà crescenti, la crisi ambientale ed energetica che ci richiama all’impegno verso il Creato, ma anche ad avere occhi per cogliere la bellezza della natura che ci circonda, e rispettarla.

È in particolare sul dono della pace che vorrei concentrare l’attenzione in questo Natale. La guerra in Ucraina e le immagini che ci giungono – distruzione, morti, sofferenze…– ci ricordano quotidianamente quanto sia importante e fondamentale il dono della pace.

Durante la messa ci scambiamo il dono della pace, un segno che ci permette di guardarci negli occhi e stringerci la mano. È un simbolo: rappresenta la grandezza di un dono che, se è importante e fondamentale a livello politico e internazionale, è prima di tutto un grande dono nelle relazioni interpersonali. Comincia da lì.

Quante volte nelle nostre amicizie, nelle nostre relazioni, nei luoghi di lavoro, in famiglia ci sono incomprensioni, silenzi assordanti, violenze verbali o fisiche, distanze che diventano incolmabili…

Tutto questo ci deve interrogare e richiamarci il sogno di pace.

Questo è il mio augurio: il Natale e anche il primo dell’anno, che viene celebrato come giorno della pace, aiutino ciascuno di noi a compiere i propri piccoli passi di pace. Perché la pace nasce se mettiamo insieme i nostri desideri personali, il nostro impegno, i nostri sogni di pace e ci impegniamo insieme per realizzarli. In questi ultimi mesi la lampada della pace sta girando nel nostro territorio diocesano, alimentata dalla preghiera di singoli e comunità che s’impegnano a farsi custodi e promotori di questo grande dono.

A tutti voi un sentito augurio di buon Natale, di buon anno, nella pace del Signore!

+ Claudio, vescovo

Stefano Callegaro

Leggi di più

Auguri di Natale

Ormai giunti al Natale, vogliamo porvi i migliori auguri di buone feste ed un sereno 2023.

Per l'occasione vi proponiamo la lettura di questa intervista a Papa Francesco in occasione del Natale

https://www.vaticannews.va/it/papa/news/2022-12/papa-francesco-intervista-mediaset-natale-ragona.html

Stefano Callegaro

Leggi di più

Novena di Natale

Da oggi 16 dicembre inizia, e prosegue fino al 24 dicembre, la novena di Natale.

Ma da dove deriva questa tradizionale preghiera?

Rimandiamo la risposta a questo articolo della Famiglia Cristiana che dettaglia la nascita della Novena e il suo significato

https://www.famigliacristiana.it/articolo/novena-di-natale-cos-e-quando-nasce-e-cosa-significa.aspx

Stefano Callegaro

Leggi di più